Cina: più facile viaggiare per affari, turismo e visite familiari

Annunciato il 24 novembre dal Ministero degli Esteri cinese l’ampliamento dell’elenco dei Paesi esenti da visto come misura per facilitare la circolazione.
La Cina concederà l’esenzione dal visto ai titolari di passaporti ordinari di sei Paesi quali Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Malesia.
L’esenzione entrerà in vigore dal 1° dicembre 2023 e sarà valida fino al 30 novembre 2024.
Sarà consentita l’entrata e la circolazione in Cina per motivi di affari, turismo, visite familiari e transito per una durata non superiore ai 15 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *